SHINTOISMO E MAGIA ANIMISTA: lo spirito che cura l'uomo - dom 29 gennaio

SHINTOISMO E MAGIA ANIMISTA: lo spirito che cura l'uomo
Seminario del Metodo Self
con SAURO TRONCONI
dom 29/1/2017
dalle 9.30 alle 16.00

INFO 040575648

SHINTOISMO E MAGIA ANIMISTA: lo spirito che cura l'uomo

La divisione del mondo in due domini, che comprendono l'uno tutto ciò che è sacro, e l'altro tutto ciò che è profano, è il carattere distintivo del pensiero religioso. Nell'occidente della tecnologia e della scienza, sembra che il pensiero sacro sia rivolto solo a ciò che non si può interpretare, quando si entra nell'oggettività quotidiana, esso scompare come azione reale di potere e forza, per divenire semplice spiegazione razionale, come a dire che ciò che non comprendo, sarà comunque compreso dalla scienza, e ciò che non conosco in termini di "leggi" e regole, è semplicemente frutto della mia ignoranza. Ma, se guardiamo la storia dell'umanità, il senso del sacro, di ciò che trascende l'automatismo della natura materiale umana, è sempre stato un elemento di equilibrio e di evoluzione della coscienza profonda, mentre l'eliminazione di questi elementi comporta una continua ansia del vivere ed una rigidità e perdita di senso. Perché è necessario e vitale per l'uomo contemporaneo, tornare in modo intelligente e potente a ritrovare le connessioni con il sacro, con lo spirito che cura e ristabilisce l'equilibrio interiore, pena il possibile ritorno del divino in maniera subdola e violenta attraverso una regressione fondamentalista e superstiziosa.

In questo seminario perleremo di una tradizione apparentemente lontana ed esoterica, lo Shinto o Shintoismo che da “shin”, che significa divinità ed anche spirito, entra in relazione con il mondo sacro e spirituale attraverso la materia rappresentata in ogni oggetto o rappresentazione naturale. Per lo Shintoismo, il mondo spirituale è profondamente unito alle manifestazioni del mondo materiale e ci parla.

Un seminario particolare per imparare a comunicare con noi stessi attraverso la magia e lo spirito del mondo e della natura. Si sperimenteranno simboli e pratiche di ascolto, si sfrutterà la forza del gruppo per aprire vie di comunicazione con il trascendente, ritrovando anche gli archetipi fondanti della cultura occidentale e riscoprendo antiche vie di cura e risanamento interiore poiché il mondo dello spirito è in relazione diretta con la nostra matrice più profonda.